02/08/2016 - China (Shanghai) International Technology Fair 2016

China (Shanghai) International Technology Fair 2016

Italia ospite d’onore alla China (Shanghai) International Technology Fair

Dal 21 al 23 aprile si è tenuta a Shanghai la quarta edizione della China (Shanghai) International Technology Fair (CSITF), cui l’Italia ha partecipato come Paese Ospite d’Onore. Durante la CSITF, l’Italia ha avuto l’occasione per mettere in mostra le proprie eccellenze in campo scientifico, tecnologico e industriale.

L’esposizione ha ricoperto un’area espositiva di 35.000 mq e ospitato 984 espositori provenienti da 20 diverse Nazioni e da 30 province, municipalità e regioni autonome cinesi. L’evento si è focalizzato su esposizioni, dimostrazioni, conferenze e servizi per le operazioni commerciali (B2B); tutte le attività erano tese a promuovere l’efficacia della cooperazione tra i Paesi.

Il Padiglione Italia ha ospitato importanti multinazionali italiane nonché un consistente numero di consorzi ed istituti di ricerca. Molte aziende italiane che già operano a Shanghai erano presenti a questa edizione della Fiera, come Case New Hollande del gruppo FCA, Danieli, Finmeccanica Helicopters, Ansaldo Energia partner di Shanghai Electric, e diverse aziende del settore sanitario (Bracco, Dedalus, Exprivia, Deka, ecc.); per queste ultime il 2016, in quanto anno della sanità italiana in Cina, è un momento di estrema importanza.

A margine della Shanghai International Technology Fair è stata organizzata la prima edizione all’estero del Roadshow per l’Internazionalizzazione delle Imprese Italiane, tenutosi il 22 aprile. Con il coinvolgimento di più di 100 aziende italiane, oltre a istituti di ricerca, consorzi e università, la prima tappa all’estero del Roadshow ha visto un’ampia partecipazione e riscontrato un notevole successo. Durante il Roadshow è stata presentata la strategia dell'Italia di promozione dell’export e di attrazione degli investimenti, evidenziando l’esigenza di presentarsi in Cina in modo strutturato per avere successo su un mercato complesso come quello cinese.

La CSITF ha confermato le potenzialità che il settore della tecnologia e dell’innovazione cinese possono costituire per le aziende italiane, in particolare in Cina Orientale ed a Shanghai, la prima città cinese con oltre 24 milioni di abitanti ed un PIL cittadino di 358 mld/Euro nel 2015, la quale punta a diventare un centro mondiale della ricerca e dell’innovazione. A Shanghai la quota principale del PIL è ormai costituita dal settore terziario, che oggi conta circa il 68% del prodotto interno lordo cittadino.

 

 


Consolato Generale d'Italia a Shanghai
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché CINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CINA

CONSOLATO GENERALE CANTONCONSOLATO GENERALE CHONGQINGCONSOLATO GENERALE HONG KONGAMBASCIATA PECHINOCONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE SHANGHAI