29/07/2016 - Il governo giapponese pronto a varare una manovra di stimoli fiscali da 188 miliardi di dollari

Il governo giapponese pronto a varare una manovra di stimoli fiscali da 188 miliardi di dollari

Il governo giapponese guidato dal Premier Shinzo Abe si prepara a varare un nuovo piano di stimoli fiscali da 20mila miliardi di yen (188 miliardi di dollari) per supportare l'economia giapponese, che non sta attraversando un fase particolarmente brillante a causa della protratta fase deflazionistica e delle possibili conseguenze legate alla Brexit.

Lo stimolo sara' destinato soprattutto alla costruzione di infrastrutture (8mila miliardi di yen), mentre 3mila miliardi saranno destinati alla costruzione del nuovo treno a levitazione magnetica che colleghera' Tokyo a Osaka in un'ora.

Per attutire gli effetti di Brexit, 3mila miliardi saranno usati per effettuare prestiti a basso tasso di interesse alle aziende attraverso la Japan Bank for International Cooperation, banca a partecipazione statale. Infine, altri fondi saranno utilizzati per aiutare la aziende giapponesi a costruire fabbriche all'estero, a migliorare la resistenza degli edifici ai disastri naturali e a supportare le esportazioni agricole all'estero.


Agenzia ICE di Tokyo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché GIAPPONE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia