01/07/2016 - L'influenza della "Brexit" sullo yen rischia di produrre effetti negativi sull'economia giapponese

L'influenza della "Brexit" sullo yen rischia di produrre effetti negativi sull'economia giapponese

Negli ultimi mesi e' continuato il rafforzamento dello yen a causa di incontrollabili cause esterne. Il caos nei mercati finanziari a inizio anno, la retromarcia sull'aumento dei tassi di interesse negli Stati Uniti e, piu' di recente, l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea stanno aumentando la pressione all'acquisto di yen sotto forma di asset sicuri. Il governo giapponese sta cercando di evitare uno stallo nella situazione economica attraverso il rinvio dell'aumento della tassa sui consumi e la revisione del budget supplementare per l'anno finanziario in corso.

Mentre la data e le modalita' dell'uscita del Regno Unito dalla UE restano incerte, e' difficile ipotizzare se questa situazione potra' esercitare una forte influenza diretta sull'economia giapponese. Il governo, piuttosto, sembrerebbe interessato a conoscerne gli effetti nell'arco dei prossimi 2-3 anni. Si prevede, pertanto, l'istituzione di una commissione presieduta dal Premier Abe per approfondire la questione. Il problema a breve termine e' legato al disordine nei mercati finanziari. Le imprese giapponesi si preparano a ulteriori rafforzamenti dello yen, che potrebbero portare a un rallentamento della ripresa economica del Paese.

L'incremento dello yen potrebbe inoltre arrecare seri danni alle grandi case automobilistiche, per le quali un rafforzamento pari anche a uno yen sul dollaro puo' portare a riduzioni dei profitti pari a decine di miliardi di yen.

L'industria siderurgica giapponese, per la quale il Regno Unito non rappresenta che lo 0,1% delle esportazioni, pur non temendo un'influenza diretta, paventa un andamento negativo a livello globale.

L'effetto della "Brexit" andrebbe ad incidere piu' sulle piccole e medie imprese, per le quali la competizione sui prezzi, soprattutto negli ordini basati sul dollaro, e' notevolmente influenzata dal rafforzamento dello yen.

Il Ministero dell'Economia, Industria e Commercio, dal canto suo, ha indetto una riunione estesa ai rappresentanti delle aziende collegate all'economia britannica, per permettere al governo di ascoltarne i timori e prendere le misure piu' adeguate per affrontare il problema.


Agenzia ICE di Tokyo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché GIAPPONE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia