10/05/2016 - Rischio sismico, partenariato con Friuli Venezia Giulia

Rischio sismico, partenariato con Friuli Venezia Giulia

ALGERIA/TUNISIA – Ha l’obiettivo di esportare il modello della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia nella risposta a eventuali eventi sismici in Algeria e Tunisia, il progetto di cooperazione che riguarda anche l’Iran.

L’obiettivo dell’iniziativa - denominata IRALT - è lo sviluppo della cultura di prevenzione dei rischi sismici grazie al miglioramento dell’offerta formativa e a un sistema integrato tra Università, centri di ricerca e istituzioni pubbliche per la protezione del patrimonio ambientale e culturale di Friuli Venezia Giulia, Iran, Tunisia e Algeria.

Secondo quel che viene reso noto dalla regione autonoma del Friuli Venezia Giulia, la scorsa settimana erano a Trieste una delegazione dalla Tunisia guidata dal ministro all’Università e alla Ricerca Chiheb Boudan, dall’Algeria guidata dal presidente della Commissione Grandi rischi Tahar Melizi e dall’Iran.

Il progetto IRALT è collegato all’anniversario del terremoto del 1976, si estende invece su un arco temporale di 36 mesi e ha un valore economico di 200.000 euro, di cui 120mila coperti da contributo regionale.[MV]


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché ALGERIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in ALGERIA

AMBASCIATA ALGERI