12/04/2016 - Due architette mozambicane qualificate per l’arcVision Prize

Due architette mozambicane qualificate per l’arcVision Prize

MOZAMBICO – Ci sono due architette mozambicane, Maria Menezes e Diana Nunes De Carvalho, tra le candidate alla quarta edizione dell’arcVision Prize – Women and Architecture, il premio istituito da Italcementi Group nel 2013, con l’obiettivo di dare rilievo a figure femminili che abbiano apportato con il proprio lavoro novità di interpretazione progettuale, teorica e pratica, al contesto economico, sociale e culturale in ambito architettonico.

Maria Menezes e Diana Nunes De Carvalho lavorano insieme da tanti anni e nel 2003 hanno fondato lo studio d’architettura e di progettazione Sketch di Maputo, che ha realizzato diversi progetti di opere pubbliche e private.

“ArcVision Prize è ormai un premio riconosciuto a livello internazionale (un Pritzker al femminile) che ha selezionato fino ad oggicirca 160 architetti in tutto il mondo” scrivono gli organizzatori.

Nei mesi scorsi un gruppo di Advisors da tutto il mondo ha segnalato circa quaranta progettiste, che sono state poi valutate da una Commissione tecnico-culturale, che ha individuato una shortlist di 20 nominations.

Anche nella giuria, tutta al femminile,  figura una rappresentante africana, nella persona di Samia Nkrumah, presidente del Centro Panafricano Kwame Nkrumah e figlia del primo presidente ghanese Kwame Nkrumah.[CC]


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché MOZAMBICO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in MOZAMBICO

AMBASCIATA MAPUTO