10/12/2015 - Biocarburanti, record di produzione per Alur

Biocarburanti, record di produzione per Alur

URUGUAY - Alcoholes del Uruguay (ALUR) raggiungerà quest’anno il suo record storico di produzione di biocarburanti con oltre 130 milioni di litri; record anche per la produzione di alimenti per animali, con 110.000 tonnellate, stando ai numeri diffusi dal CEO, Manuel González.

Nel 2015 ALUR ha ottenuto tre risultati importanti: nel mese di febbraio ha iniziato ad operare il più grande complesso di energia rinnovabile in Uruguay, l'impianto di bioetanolo di Paysandú; nello stesso mese è stato messo in funzione l’impianto di Cousa a Montevideo per rifornire la società statale, con investimenti per 50 milioni di dollari; è stata inoltre creata la microdistilleria di Artigas, a partire dalle patate dolci.

"Abbiamo completato oltre 250 milioni di investimenti nel periodo 2006-2015" ha detto González, precisando che entro la fine del 2015 sarà stato lavorato circa un milione di tonnellate di materie prime, tra cui canna da zucchero, sorgo, soia, colza, olio riciclato e biomasse forestali, tutti prodotti nel territorio nazionale.

Entro la fine dell'anno, ALUR avrà prodotto 57 milioni di litri di biodiesel e 70 milioni di litri di alcool, il che gli consentirà di raggiungere il più alto volume di biocarburanti e la più alta percentuale di miscela nella sostituzione 7% del gasolio con il biodiesel e del 10% della benzina con l’alcool.


Internationalia www.internationalia.org
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché URUGUAY Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in URUGUAY

AMBASCIATA MONTEVIDEO