07/12/2015 - CANTONE DI SARAJEVO: PROGETTO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

CANTONE DI SARAJEVO: PROGETTO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

Il ministro per gli affari comunali del Cantone di Sarajevo (http://mki.ks.gov.ba/), il direttore dell’impresa pubblica per la gestione dei rifiuti “Rad” di Sarajevo (http://www.rad.com.ba/) e la direttrice dell’Impresa per la gestione dei rifiuti da imballaggi “Ekopak” (http://www.ekopak.ba/) hanno firmato il contratto per il progetto pilota “Sviluppo del sistema di selezione primaria dei rifiuti da imballaggi tra i rifiuti urbani nel Cantone di Sarajevo”. 

Il contratto prevede il posizionamento di 20 container sotterranei per la formazione di 5 eco-isole per la raccolta differenziata di plastica e metallo, carta, vetro e rifiuti umidi e misti. Per la realizzazione del progetto il ministero ha stanziato 100.000 euro per l’acquisto di mezzi di trasporto speciali che saranno utilizzati dall’impresa Rad. Ekopak si impegnerà affinché i rifiuti raccolti vengano riciclati. Il progetto risponde al problema sempre più importante della gestione dei rifiuti urbani nella capitale e contribuirà al miglioramento dell’aspetto e dell’igiene delle strade urbane nei quartieri coinvolti nel progetto stesso.


ICE Agenzia Sarajevo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BOSNIA ED ERZEGOVINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BOSNIA ED ERZEGOVINA

AMBASCIATA SARAJEVO