02/11/2015 - In crescita export e ricavi tabacco

In crescita export e ricavi tabacco

ZIMBABWE – Secondo dati aggiornati all’inizio di ottobre, le esportazioni di tabacco dello Zimbabwe sono cresciute del 29% su base annua rispetto al 2014, scrive la Financial Gazette di Harare.

Secondo la Tobacco Industry and Marketing Board, che si occupa di regolare il settore, l’export è stato pari a 102,3 milioni di chili contro i 79 di 12 mesi fa. Questo ha permesso che anche i ricavi crescessero, sia pur in presenza di un prezzo più basso (4,90 dollari al chilo contro i 5,12 del 2014). I ricavi complessivi sono dunque stati di 500 milioni di dollari.

A guidare la graduatoria degli importatori è stata la Cina, che ha sopravanzato il Belgio, lo scorso anno maggior acquirente del tabacco dello Zimbabwe. Pechino infatti ha acquistato 26,3 milioni di chili di foglie contro i 12 di Bruxelles. Oltre 10 milioni di chili, infine, hanno preso la via del vicino Sudafrica.[DM]


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché ZIMBABWE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in ZIMBABWE

AMBASCIATA HARARE