21/10/2015 - Revisioni al rialzo delle previsioni di crescita del PIL

Revisioni al rialzo delle previsioni di crescita del PIL

I segnali positivi sull'andamento dell'economia slovena, che continua a essere trainata dalle esportazioni, si sono rafforzati negli ultimi mesi. Dopo la revisione operata da FMI e OCSE per le stime del PIL sloveno, anche la Banca di Slovenia ha innalzato al 2,6% (rispetto al 2,2% stimato in primavera) la previsione di crescita nel 2015. Ritocchi di minore entità sono stati apportati anche alle stime del PIL per il 2016 (1,9% anziché 1,8%) e per il 2017 (2,2% anziché 2%), nell'aspettativa di vedere confermato il trend di ripresa dei consumi interni (+1,6% nel 2015, +0,9% nel 2016, +1,8% nel 2017), in particolare dei consumi delle famiglie. Viene evidenziato che l'inizio della ristrutturazione del sistema aziendale sta producendo una diminuzione dell'indebitamento delle imprese con un livello complessivo di corporate debt/equity attualmente pari al 112%: nell'analisi della Banca Centrale questo andamento permetterà di far fronte anche al probabile rallentamento delle esportazioni, grazie a investimenti in "fixed assets" che dovrebbero incentivare i consumi interni. Per la prima volta, dopo un lungo periodo di declino, si sono registrati aumenti nei prestiti bancari al comparto societario.


Ambasciata d'Italia - Lubiana
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché SLOVENIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVENIA

CONSOLATO GENERALE CAPODISTRIAAMBASCIATA LUBIANA