30/09/2015 - L’UE APPROVA 30 MILIONI DI EURO PER IL PONTE A GRADISKA – COSTRUZIONE NEL 2016

L’UE APPROVA 30 MILIONI DI EURO PER IL PONTE A GRADISKA – COSTRUZIONE NEL 2016

L’Unione Europea, durante il Summit sui Balcani Occidentali a Vienna svoltosi il 27 agosto 2015, ha approvato uno stanziamento di 30 milioni di euro per due progetti infrastrutturali in Bosnia Erzegovina fra cui la costruzione del ponte nei pressi di Gradiska (sul confine settentrionale con la Croazia).

Per i Balcani sono stati approvati complessivamente 600 milioni di euro, un terzo dei quali dal fondo per l’avvicinamento all’UE e due terzi dalle banche di investimento europee. I leader europei si aspettano che entro il 2030 i Balcani occidentali avranno una rete viaria funzionale che collegherà la regione.

La Bosnia Erzegovina otterrà mezzi finanziari per i ponti a Gradiska e sull’autostrada Odzak-Svilaj.

Nel prossimo periodo dovrebbe essere emesso anche il bando per la costruzione del ponte di Gradiska. 


ICE Agenzia Sarajevo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BOSNIA ED ERZEGOVINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BOSNIA ED ERZEGOVINA