// - La Banca centrale lascia invariato il tasso di sconto. I depositi a tre mesi diventano il nuovo strumento di policy della banca.

La Banca centrale lascia invariato il tasso di sconto. I depositi a tre mesi diventano il nuovo strumento di policy della banca.

Il Comitato di Politica monetaria, riunitosi il 22 settembre, ha deciso di lasciare invariato il tasso di sconto all'1,35%.

I depositi trimestrali a tasso fisso dal 23 settembre sostituiscono i depositi quindicinali e diventano il nuovo strumento di policy della Banca Centrale. La Banca non ha posto limiti per i depositi a tre mesi mentre i depositi quindicinali, che comunque continueranno ad essere uno degli strumenti della Banca, verranno assegnati su base d'asta in quantità limitata. Lo stock di tali depositi dovrà arrivare ad 1 miliardo di fiorni entro la fine dell'anno (€3,2 milioni).
 


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché UNGHERIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in UNGHERIA

AMBASCIATA BUDAPEST