19/08/2015 - Andamento del commercio estero per l´industria tedesca dei mobili durante il primo trimestre 2015

Andamento del commercio estero per l´industria tedesca dei mobili durante il primo trimestre 2015

Dopo i risultati positivi registrati nel 2014, le prospettive 2015 per l´industria tedesca dei mobili si confermano molto positive. Per il comparto in questione, che attualmente occupa 84.200 lavoratori, è atteso, infatti, un aumento del fatturato durante l´anno in corso dell´1,5%. Tale sviluppo è da ricondurre all´andamento favorevole degli affari all´estero e ad un trend stabile dei consumi all´interno del mercato tedesco.

Durante il primo trimestre 2015, il settore mobili da cucina ha registrato un aumento delle esportazioni del 6,4%. Il volume delle importazioni della Germania dall´estero è invece diminuito del 3,9%. I mercati di maggiore rilevanza per le esportazioni tedesche di mobili da cucina durante il primo trimestre 2015 sono stati gli Stati Uniti (+18,8%), la Gran Bretagna (+15,1%), i Paesi Bassi (+12%), la Svizzera (+11,9%) e la Cina (+3,7%). Calo considerevole, invece, delle esportazioni tedesche di mobili da cucina verso la Russia (-23,9%). Il saldo della bilancia commerciale della Germania per la suddetta branca ha raggiunto, nel periodo gennaio-marzo 2015, i 364 milioni di euro.

Durante il primo trimestre 2015, il settore mobili imbottiti ha registrato un aumento delle esportazioni dello 0,3% ed un rialzo del volume delle importazioni della Germania dall´estero dell´8,2%. I principali partner del settore durante il periodo gennaio-marzo 2015 sono stati Gran Bretagna (+15,4%), Francia (+13%) e Svizzera (+5,7%). Sviluppi negativi invece per le esportazioni tedesche verso Russia (-25,8%), Giappone (-22,2%), Paesi Bassi (-16%) e Belgio (-8,4%). Nel periodo gennaio-marzo 2015 la bilancia commerciale della Germania per il suddetto settore si è chiusa con un saldo negativo, per un totale di – 317  milioni di euro.

Durante il primo trimestre 2015, il segmento relativo a mobili per salotto, sala da pranzo e camera da letto ha registrato un calo delle esportazioni del 7% ed un aumento delle importazioni del 12,2%. Le importazioni dalla Polonia rappresentano un terzo del volume totale. Quelle dalla Cina hanno visto un incremento durante il primo trimestre 2015 del 42,9%. Anche in questo segmento il saldo della bilancia commerciale tedesca, nel periodo gennaio-marzo 2015, ha mostrato cifre negative, per un totale di - 190 milioni di euro.


ICE Berlino
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché GERMANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in GERMANIA