19/05/2015 - Previsioni della Commissione europea sull'economia slovacca

Previsioni della Commissione europea  sull'economia slovacca

Nelle previsioni di primavera 2015 della Commissione Europea viene riportato che la Slovacchia sarà tra i paesi europei economicamente più dinamici della zona euro nei prossimi due anni, stimando una crescita del Pil al  3% per quest’anno - il quinto più alto in Europa e quarto nell’Eurozona - e al 3,4% nel 2016, al secondo posto tra i paesi UE. Riprenderanno i consumi interni, mentre la disoccupazione dovrebbe sensibilmente calare, passando dal 13,2% del 2014 al 10,8% nel 2016.

Secondo gli ultimi dati riportati dall'Ufficio slovacco di statistica, nel periodo gennaio-aprile 2015 il bilancio dello Stato ha chiuso con un disavanzo di 990,8 milioni di Euro, in diminuzione del 35% rispetto all’analogo periodo del 2014. Le entrate di bilancio, pari a 4,028 miliardi di Euro, sono aumentate del 18%, mentre le spese (5,073 miliardi di Euro) hanno registrato un incremento del 2%.

Nel primo trimestre 2015 si registra un aumento del Pil  del 3,1% su base annua, grazie all’incremento delle esportazioni e della domanda interna,  trainata quest’utima dall’umento dell’1,8% dell'occupazione.

 

 


Ambasciata d'Italia - 19 maggio 2015
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA