27/02/2015 - Ricerche di idrocarburi nell’entroterra croato

Ricerche di idrocarburi nell’entroterra croato

Il Ministro dell’Economia Vrdoljak ha confermato che sette compagnie petrolifere hanno presentato le loro offerte per le ricerche degli idrocarburi nell’entroterra croato. Tra le aziende i cui nominativi non sono ancora noti, i media citano la croata INA e la britannica Ardent Oil. Le offerte sono state presentate per 19 programmi operativi e per tutte le sei zone di ricerca nella Slavonija orientale e lungo i fiumi Drava e Sava, dove sono previsti 120 pozzi, che potrebbero generare investimenti per un valore di 350 milioni di euro. Verranno successivamente pubblicati i nomi delle compagnie prescelte. Il termine previsto per la sottoscrizione dei contratti è il 18 luglio 2015. Il Ministro Vrdoljak ha poi annunciato i preparativi per una gara per le ricerche degli idrocarburi nella Croazia centrale e nelle Alpi Dinariche per le quali sono in corso i preparativi per lo studio di impatto ambientale.


Ufficio ICE Zagabria
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché CROAZIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CROAZIA

CONSOLATO GENERALE FIUMEAMBASCIATA ZAGABRIA