28/11/2014 - ASSOCIAZIONE BIOMASSE DELLA BOSNIA ERZEGOVINA

ASSOCIAZIONE BIOMASSE DELLA BOSNIA ERZEGOVINA

II settore della biomassa in Bosnia Erzegovina ha un notevole potenziale di sviluppo, soprattutto per la biomassa da legna. Nel 2012 è stata fondata anche l’Associazione biomasse della Bosnia Erzegovina che entro la fine dell’anno diventerà membro dell’European Biomass Association. Essa conta ad oggi 23 membri tra cui: REIC NVO (centro regionale per l’istruzione e l’informazione sullo sviluppo sostenibile http://www.reic.org.ba/); Kovan M.I. Gracanica (http://www.kovan.ba/index.php/en/); Planinsko drustvo Busija; EU-PAL di Kiseljak (http://www.eu-pal.com/); EU-PAL di Pale; Trgovir di Gracanica (http://www.trgovir.ba/); Bioenergi di Vitez (http://www.bioenergy.ba/); Dvokut-pro (http://www.dvokut.ba/); U.G. Centro per lo sviluppo ambientale sostenibile COOR (http://www.coor.ba/); EMPES di Banja Luka (http://www.empesco.com/); VG-Monting; CETEOR di Sarajevo (http://www.ceteor.ba/bs); ENOVA di Sarajevo (http://www.enova.ba/index.php).

In Bosnia Erzegovina hanno sede numerose imprese che producono pellet per il mercato austriaco, tedesco e italiano e sono stati avviati nuovi progetti energetici come quello del teleriscaldamento nelle città di Livno e Gracanica.

La creazione dell’Associazione biomasse avvicina ulteriormente la Bosnia Erzegovina ai trend mondiali nell’ambito della produzione e utilizzo delle fonti di energia rinnovabile. Una delle attività che l’Associazione ha in programma è la realizzazione della “Mappa della Biomassa in Bosnia Erzegovina”, che conterrà informazioni precise on-line per gli importatori stranieri riguardanti le località, la quantità, la qualità, l’accessibilità ed il prezzo della biomassa sul mercato della Bosnia Erzegovina. La mappa conterrà informazioni riguardo a tutti gli attori coinvolti nell’ambito della biomassa in BiH, ad esempio i produttori di caldaie a biomassa quali: TOPLING Prnjavor (http://www.topling.com/), KOVAN Gracanica (http://www.kovan.ba/index.php/en/), TERMOFLUX Jajce (http://thermoflux.ba/), EMPES di Banja Luka (http://www.empesco.com/), FAMOK di Kostajnica.

E’ in progetto anche la realizzazione del programma “Formazione del centro di controllo della biomassa in BiH” che permetterà ai produttori locali di verificare la qualità dei propri prodotti per fornire informazioni esatte ai propri acquirenti.

L’Associazione biomasse ha partecipato anche alla fiera internazionale delle fonti di energia rinnovabile e dell’efficienza energetica RENEXPO svoltasi a Sarajevo il 5-6 novembre 2014.

Contatto: Udruženje biomasa u Bosni i Hercegovini, Vilsonovo šetalište 9, 71000 Sarajevo; e-mail: biomasa.bih@gmail.com , tel: 00387 33 613 358, www.biomass-association.ba. 


Ufficio ICE di Sarajevo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BOSNIA ED ERZEGOVINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BOSNIA ED ERZEGOVINA

AMBASCIATA SARAJEVO