22/10/2014 - FONDI UE PER LO SVILUPPO DELLE INFRASTRUTTURE FERROVIARIE

FONDI UE PER LO SVILUPPO DELLE INFRASTRUTTURE FERROVIARIE

(ICE) - BUDAPEST 22/10/2014

Per il periodo 2014 – 2020 l’Ungheria potrà utilizzare circa 3 miliardi di euro per lo sviluppo delle infrastrutture ferroviarie – ha dichiarato il Ministero per lo Sviluppo Nazionale. Nel periodo precedente il Governo ha stanziato 8 miliardi di euro per lo stesso obiettivo. Secondo i progetti si prevede di continuare i lavori di ricostruzione ferroviaria, l’acquisto delle nuove carrozze ferroviarie e l’ammodernamento del tratto Hatvan - Miskolc – Nyíregyháza. I progetti più importanti delle reti ferroviarie sono i seguenti:

Linea n.1 : Ricostruzione del tratto Budapest – Tatabánya per ridurre il tempo di viaggio tra Budapest e Vienna  (invece di 3 ore il viaggio durerebbe 2:20).

Linea Budapest – Győr – Sopron/Szombathely: i percorsi saranno più veloci.

Linea Esztergom – Budapest: dopo il completamento dell’elettrificazione della linea, si possono utilizzare gli elettrotreni FLIRT acquistati recentemente dalla società ferroviaria MÁV – Start.

 Nel quadro del programma per lo sviluppo delle infrastrutture ferroviarie si prevede inoltre il prolungamento delle linee verso i confini della Serbia e della Slovacchia. 


ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché UNGHERIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in UNGHERIA

AMBASCIATA BUDAPEST