21/07/2014 - GASDOTTO TAP/IAP: GOVERNO FBIH APPROVA

GASDOTTO TAP/IAP: GOVERNO FBIH APPROVA

Il Governo della Federazione della BiH (una delle due entità della Bosnia Erzegovina) ha espresso il proprio assenso al Consiglio dei Ministri della BiH per la firma del memorandum d’intesa tra Albania, Azerbaijan, Bosnia Erzegovina,  Croazia e Montenegro per la realizzazione del Corridoio del gas meridionale nell’Europa centro-orientale. Il Corridoio meridionale o Gasdotto Ionico-Adriatico (IAP) è un ramo del gasdotto Trans-Adriatico (TAP). Il TAP permetterà il transito del gas dall’Azerbaijan, attraverso la Turchia, la Grecia e l’Italia, fino all’Europa occidentale e lo IAP dalla Grecia, attraverso l’Albania, il Montenegro, la Bosnia Erzegovina e la Croazia permetterà il passaggio del gas fino all’Europa occidentale. Il valore del progetto è di 610 milioni euro.

Il TAP è una opzione alternativa al progetto South Stream, gasdotto che, partendo dalla Russia, interesserebbe  il territorio bosniaco per un tratto in Republika Srpska, l’altra entità della Bosnia Erzegovina.

 


Ufficio ICE di Sarajevo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BOSNIA ED ERZEGOVINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BOSNIA ED ERZEGOVINA

AMBASCIATA SARAJEVO