10/06/2014 - ‘Confindustria’ locale invita a investire nell’agricoltura

‘Confindustria’ locale invita a investire nell’agricoltura

CAMERUN –  ̎Un padrone, una piantagione ̎ è il titolo del business plan presentato dall’associazione dei dirigenti aziendali del Camerun (Gicam) durante l’ultima assemblea generale svoltasi nei giorni scorsi a Douala, la capitale economica.

L’iniziativa mira a convincere gli uomini d’affari a “uscire dagli uffici per tornare alla terra”, secondo le parole del presidente della Gicam, André Fotso, per dare un nuovo impulso al settore agricolo.

Nel concreto, la Gicam ha individuato 17600 ettari di terre in otto villaggi della regione del centro, in particolare nei dipartimenti di Mbam e Kim. Il piano sarà avviato con un progetto pilota per la coltivazione di manioca, la cui domanda è sempre elevata e i cui prezzi tendono ad aumentare. Verranno create un’azienda agricola dedicata alla gestione della piantagione e un’unità di trasformazione di manioca in amido. [CC]


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché CAMERUN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CAMERUN

AMBASCIATA YAOUNDE'