03/06/2014 - L'albero d'ulivo tema del padiglione palestinese a Milano Expo 2015

L'albero d'ulivo tema del padiglione palestinese a Milano Expo 2015

Milano Expo 2015 al centro delle celebrazioni del 2 giugno organizzate a Ramallah (Palestina) dal Consolato Generale d’Italia a Gerusalemme. In un territorio piccolo come quello palestinese, sono rappresentate le culture dell’intero Mediterraneo e Milano Expo costituirà un ulteriore momento di dialogo verso un cammino di pace. La Palestina è fortemente centrata sullo sviluppo del settore privato il cui export è costituito per oltre il 20% da prodotti agroalimentari. La partecipazione palestinese a Milano Expo, cui l'Italia fornisce un importante contributo, è dunque particolarmente importante per condividere conoscenza e tecnologia utili alla valorizzazione di produzioni antiche come l’olio e allo sviluppo di nuove industrie come quella dell’energia rinnovabile, per le quali la collaborazione con le imprese italiane è fondamentale, come richiamato anche dal Commissario Generale palestinese, Ibrahim Barham. Nel suo intervento nel corso dell’evento, il Commissario Generale ha svelato il tema del padiglione palestinese - l'albero d'ulivo - simbolo di pace, della Palestina ma anche dell'Italia e della comune cultura mediterranea. “L’Italia ha rapporti solidi con la Palestina – ha ricordato poi il Console Generale Davide La Cecilia – e ne promuove lo sviluppo economico sia con strumenti finanziari come le linee di credito agevolato della Cooperazione Italiana che con progetti quali la Camera Arbitrale Internazionale e il Parco Tecnologico di Hebron, solo per fare alcuni esempi; il nostro modello produttivo basato sulla rete dei distretti è inoltre un esempio particolarmente importante per questo territorio e l’impegno del Consolato Generale per favorire i contatti con gli imprenditori italiani è massimo, anche lavorando alla costituzione di un Joint Business Council”. Numerosi i momenti di valorizzazione di Milano Expo e di incontri con le imprese previsti nelle prossime settimane a partire dagli eventi legati ai Giorni dell’Italia a Nablus, Hebron e a Gaza con focus settoriali sulle opportunità di business nell’agroalimentare, ma anche nell’industria del marmo e delle costruzioni, nell’ICT, nella farmaceutica, nel turismo, nell’energia.


Consolato Generale d'Italia a Gerusalemme
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché TERRITORI PALESTINESI Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TERRITORI PALESTINESI