10/03/2014 - NUOVO IMPIANTO DI DEPURAZIONE DELLE ACQUE A SARAJEVO

NUOVO IMPIANTO DI DEPURAZIONE DELLE ACQUE A SARAJEVO

Il contratto per la ricostruzione dell’impianto di depurazione delle acque reflue nella località di Butile (Sarajevo) è stato firmato dal Cantone di Sarajevo, dall’impresa pubblica per le acque e per la rete fognaria e dal team del progetto “Acque reflue di Sarajevo” con le imprese che realizzeranno i lavori: Unioninvest di Sarajevo (http://www.unioninvest.net/en/index.php) e la tedesca Passavant Roediger (http://www.passavant-roediger.de/en).

Il valore del progetto è 25 milioni di euro (forniti da Banca Mondiale e fondi europei di pre-adesione) ed i lavori dovrebbero terminare entro il 22 novembre 2015.  La supervisione dei lavori è affidata all’impresa Una Cosulting d.o.o. di Bihac (http://www.unaconsulting.ba/en).


Ufficio ICE di Sarajevo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BOSNIA ED ERZEGOVINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BOSNIA ED ERZEGOVINA

AMBASCIATA SARAJEVO