28/02/2014 - INVESTIMENTO ITALIANO DI 1,5 MILIONI DI EURO A BOSANSKO GRAHOVO

INVESTIMENTO ITALIANO DI 1,5 MILIONI DI EURO A BOSANSKO GRAHOVO

Il Ministro dell’Agricoltura, delle Acque e delle Foreste del Cantone Herceg-Bosna ha firmato con l’impresa di origine italiana Gabiccini d.o.o. di Livno un contratto di affitto di un terreno agricolo a Bosansko Grahovo. Il contratto ha una durata di 10 anni e riguarda l’affitto di 344 ettari di terreno agricolo per un corrispettivo di 24.000 euro all’anno (l’80% del quale spetterà al comune e il 20% al Cantone).

L’impresa italiana Gabiccini vanta una lunga tradizione sul mercato europeo nella produzione di galline ed uova.  Ha deciso di operare nel Cantone bosniaco, area incontaminata e con un clima favorevole, per produrre cereali biologici per mangime e uova di alta qualità. L’investimento italiano -1,5 milioni di euro - include la costruzione di una fattoria e di una fabbrica per la produzione di mangimi, con impiego di forza lavoro locale.


Ufficio ICE di Sarajevo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BOSNIA ED ERZEGOVINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BOSNIA ED ERZEGOVINA

AMBASCIATA SARAJEVO