26/11/2013 - Presenza italiana in Vojvodina

Presenza italiana in Vojvodina

Di gran lunga il maggior contributore all`economia del Paese, con una popolazione di oltre due milioni di abitanti (circa un terzo di quella serba, la capitale Novi Sad e` la seconda citta` serba e ha un` Università che attira 45 000 studenti dalla Regione), una localizzazione strategica lungo il corridoio 10 e al centro della regione danubiana balcanica, la Vojvodina, unica provincia autonoma della Serbia dotata di un suo Governo e Parlamento, continua ad offrire opportunita` per investitori stranieri, soprattutto piccole e medie imprese, che trovano in queste condizioni, nelle risorse (soprattutto della terra e umane), e nei collegamenti (a mercati terzi a est) di questa regione strumenti per sviluppare le loro attivita` e crescere anche a casa.

Una specialita` confermata recentemente dalla riunione, proprio a Novi Sad organizzata dall`Organizzazione dei “Quattro motori dell`Europa”, che riunisce le quattro regioni europee maggiormente sviluppate cui la Vojvodina e` associata.

         Sono circa 250 le compagnie straniere sbarcate in Vojvodina, negli ultimi 10 anni, con una quota italiana che conta 50 presenze “mappate” che contribuiscono anche a rafforzare la fitta rete di rapporti tra Italia (in particolare alcune regioni) e questa area che non sono solo economici, ma anche culturali e storici (e il caso del tradizionale legame con FVG e Trentino, ma anche con la Puglia, con Emilia Romagna e con comuni come Modena). E`una presenza diffusa in diversi settori, dal tessile al metalmeccanico, all`energia e con un potenziale di ulteriore sviluppo soprattutto nell`ambito di agroindustria (circa l`80% della Vojvodina e` costituito da terreni coltivabili) che vede nella Fiera di primavera di Novi Sad una importante vetrina europea (insieme con l`ICE si sta gia` preparando la partecipazione delle nostre imprese all`edizione del 2014, mentre proprio nell`occasione della visita  effettuata la scorsa settimana l`amministrazione della Vojvodina ci ha proposto che l`Italia sia l`ospite d`onore nel 2015).

         In questo contesto e nel quadro delle iniziative della “diplomazia per la crescita” che l`Ambasciata conduce, il 6 ultimo scorso, accompagnato dal capo di  questo Ufficio Commerciale Marco Leone, ho effettuato una visita nella Vojvodina  per incontrare la comunita` italiana (soprattutto imprenditori), il “Primo Ministro” della Vojvodina e i Sindaci di Novi Sad e Subotice (centro al confine con l`Ungheria dove operano alcune imprese italiane). Ne e` emersa, sia da parte italiana che degli interlocutori locali una forte soddisfazione per le attivita` imprenditoriali avviate nella regione e le Autorità locali hanno espresso il forte auspicio e la presenza imprenditoriale italiana possa accrescersi e rafforzarsi, parallelamente ad un offerta culturale, (sia sul piano della lingua, il cui insegnamento potrebbe essere introdotto in diverse scuole locali, che degli eventi culturali legati al nostro Paese). A tale proposito, il Sindaco di Novi Sad ed il Presidente della Vojvodina hanno in particolare auspicato che, oltre alle realta` associative “spontaneee”, e ai soggetti della collaborazione culturale e universitaria (un lettore di lingua italiana presso l`Università` di Novi Sad ed un antenna dell`Associazione Dante Alighieri” il nostro Paese possa essere presente in Vojvodina attraverso un qualche forma aistituzionale piu adatta a coordinarsi con istituzioni loicali per cogliere appieno le opportunità` soprattutto economiche che la Regione offre ( la Regione FVG ha un proprio sportello a Novi Sad).

           


Ambasciata d'Italia Belgrado
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SERBIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SERBIA

AMBASCIATA BELGRADO