20/11/2013 - ELEZIONI PRESIDENZIALI 2013 - AVANTI BACHELET MA NECESSARIO SECONDO TURNO

ELEZIONI PRESIDENZIALI 2013 - AVANTI BACHELET MA NECESSARIO SECONDO TURNO

Si sono svolte lo scorso 17 novembre le votazioni per le elezioni presidenziali e parlamentari. La candidata della coalizione di centro-sinistra "Nueva Mayoria", Michelle Bachelet, favorita dai sondaggi, pur affermandosi nettamente con il 46,67% dei voti nei confronti della candidata di centro-destra, Evelyn Matthei che ottiene il 25,01%, non riesce ad essere eletta al primo turno. L'elezione della nuova Presidente cilena si definirà al secondo turno di votazioni che si svolgerà il prossimo 15 dicembre. Sul fronte delle elezioni parlamentari, la coalizione di centro-sinistra si aggiudica la maggioranza assoluta alla Camera (68 seggi su 120) ed incrementa quella già detenuta al Senato (da 20 a 21 seggi su 38). Tale maggioranza permetterebbe, qualora - come probabile - vincitrice al secondo turno, a Michelle Bachelet di avviare la maggioranza delle riforme promesse in campagna elettorale, ma non di riformare autonomamente la Costituzione.


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché CILE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia