28/07/2020 - Nuove misure di sostegno economico alle imprese

Nuove misure di sostegno economico alle imprese

l Ministro delle Finanze della Serbia, Siniša Mali, ha dichiarato ieri che lo Stato stanzierà altri 66 miliardi di dinari per il secondo pacchetto di misure per aiutare l'economia a mitigare le conseguenze negative della crisi dovuta al Covid 19. Mali ha sottolineato che "lo Stato accantonerà 36 miliardi di dinari per il 60 percento dell'importo del salario minimo in due mesi, mentre il rinvio di tasse e contributi sui salari per un mese costerà circa 30 miliardi di dinari". Il Ministro ha spiegato che entro il 10 agosto verrà pagato uno stipendio e che le aziende saranno esentate dal pagamento di tasse e contributi per un mese. A differenza del primo pacchetto di misure, quando tutte le società avevano avuto diritto a tutto o alla metà del salario minimo, il secondo pacchetto di sostegno statale esclude le grandi aziende.

Altra misura, adottata dalla Banca Nazionale serba (NBS) e' la nuova moratoria sui prestiti, che prevede un ulteriore differimento di due mesi nel rimborso dei prestiti che scadono nel periodo dal 1° agosto 2020 al 30 settembre 2020 per tutti i cittadini e le imprese.

 


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SERBIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SERBIA

AMBASCIATA BELGRADO