17/07/2020 - La Croazia è stata ammessa al Meccanismo europeo di cambio (ERM II)

La Croazia è stata ammessa al Meccanismo europeo di cambio (ERM II)

Il 10 luglio 2020, i ministri delle Finanze degli Stati membri dell'area euro, il presidente della Banca centrale europea, i ministri delle Finanze e i governatori delle Banche centrali di Danimarca e Croazia hanno deciso, di includere la Kuna croata nel meccanismo europeo dei tassi di cambio (ERM II). A seguito di questa decisione, il tasso centrale Euro/Kuna è stato fissato a 1:7,53450, con una banda di oscillazione del più o meno 15%.

Parallelamente, la Banca Centrale Europea ha deciso di stabilire una stretta cooperazione con la Banca Centrale croata (Croatian National Bank - CNB) a seguito della quale, la CNB diventa parte del Meccanismo di Vigilanza Unico (MVU). Con l'istituzione di una stretta cooperazione, gli esperti della CNB diventeranno membri delle squadre di vigilanza congiunte (BTS) della BCE e eserciteranno la supervisione diretta sugli istituti creditizi significativi. Quelli  meno significativi saranno controllati dalla CNB per conto della BCE. La CNB avrà anche un suo rappresentante nel più alto organo decisionale di vigilanza della BCE, con pari diritti e doveri degli altri membri, nonché un diritto di voto. La Croazia parteciperà inoltre al meccanismo di risoluzione unico (SRM).


Ambasciata d'Italia Zagabria
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché CROAZIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CROAZIA

CONSOLATO GENERALE FIUMEAMBASCIATA ZAGABRIA