17/07/2020 - La Banca del Giappone pronta a sperimentare una versione digitale dello yen.

La Banca del Giappone pronta a sperimentare una versione digitale dello yen.

Si prevede che il governo giapponese includerà nel suo piano economico ufficiale (denominato "Honebuto Plan") la presa in considerazione di una moneta digitale della Banca Centrale (Central Bank Digital Currency). Lo ha riferito il Cointelegraph. La notizia giunge 10 giorni dopo che la Banca del Giappone ha annunciato che inizierà a sperimentare lo yen digitale per verificarne la fattibilità dal punto di vista tecnico.

Il governo giapponese ha accelerato i preparativi per la propria CBDC anche dopo che la Cina ha cominciato a testare la sua moneta digitale di Banca Centrale, o yuan digitale. A marzo, inoltre, l’ex funzionario del Ministero delle Finanze Kozo Yamamoto, aveva esortato il Giappone a realizzare rapidamente una CBDC: "Se il Giappone non emetterà una valuta digitale, lo yen giapponese sarà dimenticato e perderà la sua sovranità". Il cambiamento è stato rapido. Sebbene a luglio del 2019 la Banca del Giappone avesse affermato di "non avere in programma di emettere una CBDC", nel rapporto di luglio 2020 ha invece annunciato che inizierà a sperimentarla. Secondo il quotidiano economico Nikkei, in ogni caso, l’ultima parola sull’emissione o meno di una CBDC sarà del Governo giapponese, e non della Banca del Giappone.


Agenzia ICE di Tokyo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché GIAPPONE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in GIAPPONE

CONSOLATO GENERALE OSAKAAMBASCIATA TOKYO