06/07/2020 - Commissione UE invita la Slovacchia a rimuovere le restrizioni legislative sul commercio al dettaglio di prodotti alimentari.

Commissione UE invita la Slovacchia a rimuovere le restrizioni legislative sul commercio al dettaglio di prodotti alimentari.

La Commissione ha formalmente invitato la Slovacchia a rimuovere alcune disposizioni legislative relative al commercio al dettaglio di prodotti alimentari, in quanto costituiscono ostacolo alla libera circolazione delle merci e creano condizioni commerciali di ingiustificato favore per i produttori locali. In particolare, le misure in questione prevedono: l'obbligo di promuovere i beni alimentari prodotti in Slovacchia, su volantini, prospetti o pubblicita' delle catene retail ai consumatori, per almeno il 50% dello spazio del mezzo di comunicazione (per esempio sui volantini dei supermercati); la mancata sospensione del pagamento di una multa per violazione dei requisiti igienici nelle attivita' di vendita, in caso di ricorso contro la sanzione stessa; la riduzione della scadenza delle fatture per i prodotti alimentari da 45 a 30 giorni.


Ambasciata d'Italia - 06/07/2020
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA