08/06/2020 - La Banca nazionale prevede una “profonda recessione economica” in Slovacchia

La Banca nazionale prevede una “profonda recessione economica” in Slovacchia

La Banca Nazionale Slovacca (NBS) ha rivisto al ribasso le previsioni di crescita del Paese in seguito all’impatto del coronavirus sulle attività economiche e in considerazione della domanda estera, delineando alcuni scenari evolutivi possibili. Mentre all’inizio di aprile gli economisti prevedevano una contrazione compresa tra l’1,4 e il 9,4% ritenendo più probabile una riduzione del 4,5% del prodotto interno lordo, le nuove stime indicano una diminuzione del 5,8%. 

Questo significa che la pandemia avrebbe un potenziale di danno superiore a quello della crisi finanziaria del 2009, quando l’economia slovacca subì una contrazione del 5,4%.

Secondo gli analisti di NBS, questo sarebbe “lo scenario più positivo”, ma c’è il rischio concreto che l’economia slovacca nel corso del 2020 possa subire una contrazione ben più marcata, compresa tra il 9%, secondo lo scenario più probabile, e addirittura il 13,5%, nella peggiore delle ipotesi. In tutti gli scenari sopra indicati, si prevede un calo significativo della domanda estera nel secondo trimestre del 2020.

Alla recessione potrebbe seguire una fase di ripresa economica, con una crescita consistente dell’economia slovacca nel 2021, compresa fra il 7,2 e l’8,3%, secondo le stime di NBS.


Ambasciata d'Italia - 08 giugno 2020
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA