08/06/2020 - Commercio interno: impatto negativo per servizi di alloggio e autoveicoli

Commercio interno: impatto negativo per servizi di alloggio e autoveicoli

Nel mese di marzo 2020 l’evoluzione del commercio interno è stata influenzata dall’emergenza coronavirus e dalle disposizioni di governo sulla chiusura dei punti vendita tranne alimentari ed altri esercenti selezionati. Secondo l’Ufficio di Statistica in marzo sono aumentati i fatturati principalmente nei settori della vendita al dettaglio in negozi non specializzati, soprattutto per le maggiori vendite di prodotti alimentari, bevande, tabacco e stampa. L’impatto negativo più significativo è stato registrato nei servizi di alloggio, che hanno subito un crollo del 50,8% su base annua, e nella vendita e riparazione di autoveicoli, scese del 33,5% rispetto a marzo 2019.

Solo il fatturato all’ingrosso ha registrato numeri positivi, rispetto a marzo 2019, con un aumento complessivo del 7,9% in totale. Le vendite nel commercio al dettaglio sono diminuite del 3,6% su base annua, dopo la crescita del mese precedente.


Ambasciata d'Italia - 08 giugno 2020
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA