26/05/2020 - Iraq: Erbil approva proposta privatizzazione settore elettrico nella regione autonoma Kurdistan

Iraq: Erbil approva proposta privatizzazione settore elettrico nella regione autonoma Kurdistan

Il Consiglio dei ministri di Erbil ha approvato una proposta di legge per la privatizzazione del settore dell’energia elettrica nella della regione autonoma curdo-irachena. Lo riferisce il portale curdo-iracheno "Rudaw". A causa di riforme governative, crisi finanziaria ed emergenza sanitaria, la produzione di energia elettrica nella regione è stata ridotta da 3.200 a 2.500 megawatt. L'Iraq nel suo complesso soffre di gravi carenze nella fornitura di energia elettrica, anche a causa di infrastrutture fatiscenti e soprattutto nel periodo estivo quando l'utilizzo di condizionatori aumenta esponenzialmente i consumi. Nel 2018, l'amministrazione regionale curda ha introdotto nuovi contatori per contrastare allacciamenti abusivi alla rete, ma con scarso successo. La centrale elettrica di Khabat è inoltre attualmente chiusa a causa del rimpatrio dovuto alla pandemia di coronavirus del personale sudcoreano che ne curava il funzionamento.


www.agenzianova.com
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché IRAQ Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in IRAQ

AMBASCIATA BAGHDADCONSOLATO ERBIL