14/05/2020 - Banca centrale: riviste le stime, il PIL potrebbe scendere del 9%

Banca centrale: riviste le stime, il PIL potrebbe scendere del 9%

Secondo l’ultimo aggiornamento delle stime macroeconomiche della Banca centrale slovacca (NBS), il PIL nazionale dovrebbe registrare quest’anno una recessione di una percentuale tra il 5,8 e il 13,5%; lo scenario più probabile prevede un calo di circa il 9%. Intanto, il disavanzo pubblico nel 2020 dovrebbe subire un significativo peggioramento a causa delle minori entrate dovute alla recessione e alle maggiori spese per far fronte all’emergenza, ampliandosi a una cifra tra il 6,9 e il 10,3% del PIL. Anche il debito pubblico sarà fortemente colpito dalla crisi, e aumenterebbe al 56,6% del PIL, o addirittura al 64% nello scenario peggiore.


Ambasciata d'Italia - 14/05/2020
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA