20/04/2020 - Vendite al dettaglio registrano aumento del 23,3% nella terza settimana di marzo

Vendite al dettaglio registrano aumento del 23,3% nella terza settimana di marzo

Secondo dati pubblicati dalla societá di consulenza Nielsen Brasile, le vendite al dettaglio in Brasile sono aumentate del 23,3% tra il 16 ed il 22 marzo rispetto alla settimana precedente. La buona performance nel periodo viene trainata dalle commodities (66,1%), dai prodotti per la pulizia (+43,1%) e dagli alimentari confezionati (34,5%). Questa crescita è un riflesso del cambiamento nel comportamento del consumatore brasiliano, che è andato a fare la spesa per garantire i prodotti necessari durante il periodo di confinamento dovuto a COVID-19.L'indagine, che mostra le vendite di circa 150 catene a livello nazionale (Self-service, Atacarejo e Famacie), evidenzia che prodotti come riso, latte, fagioli e zucchero sono tra quelli che hanno registrato le migliori perfomance all’interno della paniere delle commodities, con variazioni rispettivamente del 93,7%, del 71,6%, del 100,9% e del 59,9%. Tutti i prodotti che compongono tale paniere hanno avuto incremento nelle vendite superiore l 35%.All’interno della categoria dei prodotti per la pulizia, spiccano le vendite di guanti (121,6%), prodotti per lavastoviglie (65,4%) e panni per la pulizia (45%). Significativi gli aumenti nelle vendite anche di alcol per l’igienizzazione (96,6%), disinfettanti (80,3%), candeggina (54,4%), detergenti liquidi (52,2%), prodotti concentrati per la pulizia (43,2%) e sapone in polvere (40,3%).Per quanto riguarda i prodotti alimentari confezionati, i maggiori aumenti nelle vendite riguardano le paste alimentari (72,6%), pesci in scatola (69,7%), paste istantanee (65,2%), sughi di pomodoro (59,9%) e supplementi alimentari (56,4%). Si registra, invece, una diminuzione nelle vendite di caramelle (24,7%).La categoria delle bevande registra un calo nelle vendite del 6,2%, mentre le vendite di succhi in polvere e concentrati sono aumentate rispettivamente del 40,4% e del 35,4%, evidenziando la preferenza del consumatore per l`acquisto di prodotti di minor costo.I prodotti di pulizia e igiene personale hanno registrato un incremento medio nelle vendite del 21,5%. Carta igienica (76,1%), saponette (60,7%) e dentifrici (45,4%) sono i prodotti della categoria a presentare le migliori performance nel periodo considerato.In forte aumento anche le vendite di computer portatili (112,4%), che riflettono l'orientamento delle persone ad affrontare la pandemia e l`isolamento con lo smart working.  (ICE SAN PAOLO)
 
Fonte notizia: Nielsen


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché BRASILE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BRASILE

CONSOLATO BELO HORIZONTE (Minas Gerais)AMBASCIATA BRASILIACONSOLATO GENERALE CURITIBA (Paranà)CONSOLATO GENERALE PORTO ALEGRE (Rio Grande do Sul)CONSOLATO RECIFE (Pernambuco)CONSOLATO GENERALE RIO DE JANEIROCONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE SAN PAOLO