16/03/2020 - Cura del ferro per Dar es Salaam

Cura del ferro per Dar es Salaam

I trasporti ferroviari ancora al centro di possibili nuovi investimenti in Tanzania. Per alleggerire la congestione e il traffico nell’area metropolitana di Dar es Salaam, casa per oltre 6 milioni di persone, la Tanzania Railway Company (TRC) ha in programma uno sviluppo di sei nuove rotte ferroviarie per il trasporto pendolare. Dar es Salaam, capitale commerciale della Tanzania, porto di ingresso per il paese e per la regione dell’Africa orientale e centrale, continua a crescere e potrebbe raggiungere gli 8,6 milioni di abitanti nel 2030. Già ora il traffico è frequentemente paralizzato, sia durante le ore di punta del mattino e della sera, sia per lo spostamento di migliaia di camion da e per il porto.

Le linee immaginate sono un anello centrale (A), una linea verso l’aeroporto internazionale (B), una verso la città di Bagamoyo (C). E’ previsto anche un anello esterno che toccherebbe le periferie (D), un’altra linea verso la zona dell’università (E) e una nella zona in rapida espansione di Kigamboni, a sud della città (F).

Lo scorso dicembre la TRC ha completato il progetto finale e l’esame di fattibilità ed è in cerca di finanziamenti.

Attualmente nella metropoli tanzana esistono due linee ferroviarie gestite dalla TRC e una terza gestita da Tazara. Il numero dei pendolari è diminuito del 30% da 6,04 milioni nel 2017/18 a 4,23 milioni nel 2018/19. 

 


Ambasciata d'Italia, Dar es Salaam - Tanzania
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TANZANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TANZANIA

AMBASCIATA DAR-ES-SALAAM