05/03/2020 - L’associazione bancaria fa ricorso presso la Procura Generale e UE

L’associazione bancaria fa ricorso presso la Procura Generale e UE

L’Associazione bancaria slovacca ha presentato un ricorso presso Commissione europea e presso la Procura generale slovacca contestando la legittimita’ del provvedimento sul raddoppio dell’imposta speciale sugli asset delle banche dallo 0,2% allo 0,4% . Il ricorso e’ stato promosso altresi’ presso la Procura Generale per consentire un possibile scrutinio di legittimita’ dinanzi la Corte Costituzionale.

Secondo l’associazione bancaria slovacca il prelievo speciale mette a rischio la stabilità finanziaria del settore bancario e dell’intera economia slovacca.

 


Ambasciata d'Italia - 05 marzo 2020
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA