19/02/2020 - Opportunità in Minas Gerais nel settore Autostrade e Ferrovie

Opportunità in Minas Gerais nel settore Autostrade e Ferrovie

Il governo di Minas Gerais sta lavorando alla strutturazione di un ampio programma di partenariati pubblico-privati (PPP), concessioni e privatizzazioni di società pubbliche. Sono previsti la concessione di sei tratti stradali per la gestione di 2.798 chilometri, con le prime due gare in programma per gennaio 2021, il nuovo raccordo anulare e lo sviluppo della seconda linea metropolitana a Belo Horizonte.

Lo stato di Minas Gerais vanta la più grande rete stradale del Brasile, pari al 16% dell'intera rete stradale del paese, per un totale di 273.000 chilometri di strade, di cui 8.881 chilometri di autostrade federali, 25.933 chilometri di autostrade statali e 238.191 chilometri di strade municipali. L'obiettivo del programma del governo è stimolare lo sviluppo economico dello stato, attraendo nuovi investimenti. Entro il 2022 saranno dati in concessione 2.798 chilometri di autostrade statali che afferiscono alla regione del cosiddetto “Triangolo mineiro” (città di Uberaba, Uberlandia e Araxá), alle citte’ storiche (Sao Joao del-Rei e Mariana-Brumadinho) e al sud del Minas Gerais (Pouso Alegre-Itajubá, Itapecerica-Lagoa da Prata e Varginha-Furnas). Trattasi del 10% delle autostrade a gestione statale, per un totale di 1 miliardo e mezzo di euro di investimenti previsti, con l’obiettivo di creare oltre 9.000 posti di lavoro, tra diretti e indiretti. Le concessioni dureranno da 25 a 30 anni e ne beneficeranno più di 100 città, che rappresentano il 30% del PIL del Minas Gerais. La BNDES (Banca Nazionale per lo Sviluppo Economico e Sociale) sta completando gli studi. Il bando delle prime concessioni è programmato per gennaio 2021.

Il nuovo raccordo anulare di Belo Horizonte prevede la costruzione di 94 nuovi chilometri di autostrade (greenfield) al di fuori dell’attuale raccordo, che collegherà, a nord, il polo industriale di Betim (dove opera lo stabilimento produttivo di FIAT) con l’Aeroporto internazionale di Belo Horizonte e, a sud, la città di Betim con l’autostrada BR-040 (che collega Belo Horizonte con Rio de Janeiro), con un traffico stimato di 60.000 automobili al giorno. L’investimento previsto è di circa 1,9 miliardi di euro. Il bando pubblico è previsto per agosto 2021.

È in lavorazione anche il progetto della seconda linea metropolitana di Belo Horizonte, che vede la collaborazione del Governo statale insieme a quello federale per la privatizzazione della CBTU (Companhia Brasileira de Trens Urbanos), che attualmente gestisce i servizi di trasporto dei passeggeri nella regione metropolitane di Belo Horizonte. L’attuale linea 1 si estende per 28,2 chilometri, ha 19 stazioni e serve un traffico di 135.000 passeggeri al giorno. L’obiettivo del governo è di firmare la concessione della nuova linea per il 2022. Si tratterebbe di un progetto di una metropolitana di superficie di tipo semi-brownfield visto che lo spazio della tratta già esiste.

Per maggiori informazioni entrare in contatto con: belohorizonte.promozione@esteri.it


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché BRASILE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BRASILE

CONSOLATO BELO HORIZONTE (Minas Gerais)AMBASCIATA BRASILIACONSOLATO GENERALE CURITIBA (Paranà)CONSOLATO GENERALE PORTO ALEGRE (Rio Grande do Sul)CONSOLATO RECIFE (Pernambuco)CONSOLATO GENERALE RIO DE JANEIROCONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE SAN PAOLO