09/12/2019 - Energia: Eni firma accordo con tunisina Sndp su coltivazione sperimentale di ricino per biocarburanti sostenibili

Energia: Eni firma accordo con tunisina Sndp su coltivazione sperimentale di ricino per biocarburanti sostenibili

Eni e Sndp (Societè National de Distribution des Petroles Agil SpA), alla presenza del ministro dell’Industria tunisino, Slim Feriani, hanno firmato presso il ministero dell’Industria del governo tunisino un Memorandum of Understanding con l’obiettivo di collaborare, attraverso una società congiunta, alla coltivazione del ricino a livello semi industriale finalizzata alla generazione di biocarburanti sostenibili, avviata già da Eni in via sperimentale nell’area di Gafsa. Lo riferisce un comunicato stampa di Eni. L’accordo è stato siglato dal presidente e direttore generale di Sndp, Nabil Zmida, e dal Chief Refining and Marketing Officer di Eni, Giuseppe Ricci. Si tratterà del primo caso al mondo di coltivazione semi-industriale non alimentare in area predesertica dedicata alla generazione di biocarburanti sostenibili, che renderà disponibile olio vegetale a basso impatto ambientale per la sostituzione progressiva dell’olio di palma, il cui phase out è stato deciso a livello comunitario al 2030.


www.agenzianova.com
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TUNISIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TUNISIA

AMBASCIATA TUNISI