21/11/2019 - Imposta speciale sulle banche

Imposta speciale sulle banche

Il Consiglio dei Ministri ha approvato all’unanimità la legislazione che raddoppia il prelievo bancario speciale allo 0,4% a partire da gennaio 2020, per un ammontare di 144 milioni di euro. Questa manovra è stata approvata per permettere al Governo slovacco di recuperare fondi per il disavanzo delle finanze pubbliche. Nel 2018 le banche slovacche hanno registrato un rendimento del patrimonio netto del 9%, superiore al livello UE del 6%. Secondo un’analisi della Banca nazionale slovacca (NBS), l’aumento inciderà sulla redditività dell’intero settore bancario e potrebbe metterne a rischio la stabilità. L’Associazione bancaria slovacca SBA critica la proposta di legge, affermando che lo 0,2% attuale è già una forma di doppia imposizione. La proposta è in attesa di approvazione da parte del Parlamento.


Ambasciata d'Italia - 21 novembre 2019
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA