15/08/2019 - Proseguono i lavori di costruzione del gasdotto slovacco-polacco

Proseguono i lavori di costruzione del gasdotto slovacco-polacco

Hanno preso avvio le operazioni di saldatura delle tubazioni nell’ambito dei lavori di costruzione del tratto di 130 chilometri della parte slovacca del gasdotto di interconnessione con la Polonia. Per completare la pipeline prevista, a partire dal villaggio di Chlmec nel distretto di Humenne, in Slovacchia orientale, come ha informato la società di trasporto del gas naturale Eustream, sono necessari oltre 6.000 tubi in acciaio di 6-18 metri e un diametro superiore a 1.000 millimetri ciascuno, di 7 tonnellate di peso, cui saranno saldati circa 6.200 giunti.

L’interconnettore Polonia-Slovacchia è una parte fondamentale del corridoio del gas Nord-Sud nell’Europa centrale e orientale. Eustream è responsabile della costruzione del gasdotto sul lato slovacco, e la compagnia statale Gaz-System sul lato polacco. Il gasdotto avrà una capacità di trasporto di 5,7 miliardi di metri cubi all’anno.  L’intero percorso del gasdotto collegherà la stazione di compressione slovacca di Veľké Kapušany (distretto di Michalovce) e l’hub di Strachocine nella Polonia sud-orientale.


Ambasciata d'Italia - 15 agosto 2019
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA