05/08/2019 - SAIPEM si aggiudica due contratti di Saudi Aramco per 3,5 miliardi di dollari

SAIPEM si aggiudica due contratti di Saudi Aramco per 3,5 miliardi di dollari

Il primo contratto assegnato a SAIPEM interesserà il processo di separazione del gas dal petrolio; il secondo riguarda il recupero dei gas acidi per la produzione di zolfo (con il recupero di oltre il 99,9% del gas), entrambi focalizzati sull'utilizzo di tecnologie più pulite nello sfruttamento degli idrocarburi del Regno.

L'Arabia Saudita è non solo uno dei primi tre produttori di petrolio al mondo, assieme a Stati Uniti e Russia, ma in assoluto una delle prime economie per quanto riguarda gli investimenti nell'estrazione e nella raffinazione del greggio e nell'industria petrolchimica.

Oltre al tradizionale settore oil & gas, SAIPEM è entrata nel settore delle energie rinnovabili che dovrebbero fornire il 10% dell'energy mix saudita nel 2023. SAIPEM ha firmato con Plambeck Saudi (controllata del gruppo emiratino Plambeck) un MoU per lo sviluppo di un parco eolico galleggiante da 500 MW.

 


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché ARABIA SAUDITA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in ARABIA SAUDITA

CONSOLATO GENERALE GEDDAAMBASCIATA RIAD