17/10/2013 - IL MERCATO DEL VINO IN BELGIO

IL MERCATO DEL VINO IN BELGIO

A novembre inizierà in Belgio la stagione dell’attività fieristica dedicata al vino e si cominciano a fare le prime valutazioni sui consumi e sulle preferenze dei consumatori.

Nonostante il Belgio sia la patria della birra, il vino è un prodotto ormai entrato stabilmente nei consumi locali,  grazie alle politiche commerciali svolte dai maggiori gruppi della grande distribuzione, che detengono oltre il 60% del mercato vinicolo, e ad una crescente concorrenza, specie in provenienza da Cile ed Argentina, che riesce ad immettere sul mercato prodotti ad un costo più accessibile.

Nella classifica dei consumi i rossi sono di gran lunga i preferiti, seguiti dai bianchi, consumati soprattutto nelle Fiandre, dai rosati e dagli spumanti.

Nella ripartizione delle quote di mercato la Francia detiene il primo posto in assoluto, con i rossi di Bordeaux e della Languedoc-Roussillon, seguiti dai rosati della Loira.

In forte crescita i vini spagnoli (bianchi e spumanti), che si posizionano al primo posto per volumi venduti, che hanno superato gli italiani, al secondo posto, con vendite triplicate. Continua il successo del nostro prosecco che nel 2013 ha battuto, per la prima volta, gli spumanti francesi.

Il consumatore medio belga, nell’uso quotidiano, spende a bottiglia fra i 4 e gli 8 euro, mentre per il vino delle grandi occasioni la spesa si aggira fra gli 8 ed i 12 euro.

Anche in quantità gli acquisti sono in aumento e vanno dalle 2 alle 5 bottiglie per volta.

Cresce anche la frequenza dei consumi: in media il 34% dei belgi beve vino almeno una volta a settimana e di questi il 21% più volte a settimana.

consumatore medio belga, nell’uso quotidiano, spende a bottiglia fra i 4 e gli 8 euro, mentre per il vino delle grandi occasioni la spesa si aggira fra gli 8 ed i 12 euro.

Anche in quantità gli acquisti sono in aumento e vanno dalle 2 alle 5 bottiglie per volta.

Cresce anche la frequenza dei consumi: in media il 34% dei belgi beve vino almeno una volta a settimana e di questi il 21% più volte a settimana.


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BELGIO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BELGIO

AMBASCIATA BRUXELLESCONSOLATO GENERALE CHARLEROI (Hainaut)