02/04/2019 - Cola, dopo il primato globale si guarda alla creazione di valore aggiunto

Cola, dopo il primato globale si guarda alla creazione di valore aggiunto

COSTA D’AVORIO - Con una produzione di 260.000 tonnellate nel 2016, di cui 200.000 tonnellate esportate, la Costa d’Avorio si è affermata come il principale produttore ed esportatore mondiale di cola. Il settore impiega 2000 produttori e genera 78 miliardi di franchi cfa di fatturato, con un prezzo medio di acquisto di 400 franchi cfa per chilogrammo. Questi i dati sottolineati in un suo lungo articolo da L’Intelligent d’Abidjan. Precedentemente destinato principalmente al consumo domestico e alle cerimonie nuziali nella tradizione dei Malinke, la cola è diventata una vera e propria fonte di reddito perché molto apprezzata per l’alto contenuto di caffeina e perché è ormai ingrediente fondamentale nel settore agroalimentare. Di fatto, oggi, la produzione ivoriana è principalmente destinata all’esportazione. Il settore - scrive il giornale - intende adesso rafforzare i suoi risultati e lanciare l’assalto alla trasformazione locale, la principale sfida. [MS] 


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché COSTA D'AVORIO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in COSTA D'AVORIO

AMBASCIATA ABIDJAN