11/03/2019 - INVESTIMENTI DI SOCIETÀ MULTINAZIONALI (GENNAIO-FEBBRAIO 2019)

INVESTIMENTI DI SOCIETÀ MULTINAZIONALI (GENNAIO-FEBBRAIO 2019)

BUDAPEST, 8/3/2019 - Samsung sta investendo 140 miliardi di fiorini (ca. 0,4 miliardi di euro) quest’anno nell’espansione del suo stabilimento in Ungheria. Samsung ha costruito una fabbrica di TV al plasma di 322 mila metri quadrati a Göd nel 2001, che è stata chiusa nel 2014. L’azienda Sud Coreana l’ha riaperta come fabbrica per batterie per macchine elettriche nel 2017, a seguire di un investimento di 100 miliardi di fiorini (oltre 210 milioni di euro). L’espansione creerà 600 posti di lavoro e la fabbrica ne impiegherà 1500 entro il 2020.

Hauni Hungaria, fornitore con sede in Germania di tecnologie per l’industria del tabacco, sta investendo 5,7 miliardi di fiorini (ca. 18 milioni di euro) per rinnovare le sue attrezzature e per l’installazione di nuovi macchinari in quattro capannoni di produzione nella fabbrica di Pécs, entro il 2020. E’ prevista la costruzione di un nuovo palazzo per gli uffici. Hauni Hungaria ha speso 30,8 miliardi di fiorini in 25 anni di attività a Pécs.

SK Innovation costruirà un secondo stabilimento in Ungheria. Il produttore di batterie per auto elettriche della Corea del Sud ha deciso mercoledì di investire 850 milioni di dollari nel suo secondo stabilimento di batterie in Ungheria. Il primo stabilimento ungherese di SK è ancora in costruzione a Komárom, dove i lavori sono cominciati nel 2018. Il nuovo impianto sarà costruito accanto a quest’ultima. La compagnia sta spendendo 205 miliardi di fiorini (640 milioni di euro) per stabilire la prima fabbrica, per produrre batterie con una potenza totale annuale di 7,5 GWh. La produzione di massa potrebbe cominciare nel 2020. Il nuovo progetto, con inizio previsto per marzo, creerà 1000 posti di lavoro a Komárom.

Lufthansa Technik sta investendo 43 miliardi di fiorini (ca. 135 milioni di euro) nella costruzione di un centro di manutenzione a Miskolc. Il centro riparerà non solo i motori degli aerei per Lufthansa ma anche per altre compagnie aeree. Lufthansa ha costituito un nuovo ramo, Lufthansa Technik Miskolc, responsabile per la gestione del centro. La compagnia ha acquistato un sito di 20000 metri quadrati dalla città di Miskolc per la nuova struttura. Il centro di manutenzione aprirà nel 2022.

La tedesca Diehl Aviation, produttore di parti per aerei, ha aperto un centro ingegneristico e di servizi a Debrecen, da un investimento di 2,76 miliardi di fiorini (8,6 milioni euro), creando 151 posti di lavoro. Diehl ha scelto Debrecen per il suo secondo investimento in Ungheria, dopo aver stabilito la produzione a Nyírbátor,  grazie al rapido sviluppo della città, per l’università e per le figure lavorative qualificate, ha affermato il CEO.

Investitori cinesi inizieranno la costruzione di un impianto per case prefabbricate con un investimento di 1,5 miliardi di fiorini (ca. 4,7 milioni di euro) a Kenderes, nella contea di Jász-Nagykun-Szolnok. L’impianto potrebbe iniziare la produzione quest’anno, creando 100 posti di lavoro all’inizio e il doppio del numero dopo. I componenti prodotti in Ungheria saranno venduti attraverso l’Europa.


ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché UNGHERIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in UNGHERIA

AMBASCIATA BUDAPEST