21/01/2019 - Novità fiscali per il 2019: modifiche all’IVA

Novità fiscali per il 2019: modifiche all’IVA

Tra le modifiche fiscali che entreranno in vigore quest’anno è prevista una riduzione dell’aliquota dell’Imposta sul valore aggiunto (IVA) sui servizi di alloggio, che dal1 gennaio 2019 è passata al 10%, con il plauso delle associazioni degli albergatori. La riduzione, voluta dal Partito nazionale slovacco (SNS) per incentivare il turismo, non si applica però ai servizi correlati.

Un’altra modifica riguarda l’esenzione dall’IVA per l’affitto di un appartamento, una casa familiare e l’affitto di un appartamento in condominio o di sue parti tra imprenditori. Viene annullata anche la garanzia da fornire al momento della registrazione come soggetti all’imposta sul valore aggiunto, che era stata introdotta nel 2012 ma che oggi secondo il Ministero delle Finanze ha cessato di essere giustificata. La cauzione IVA già depositata verrà restituita al contribuente.

Cambiamenti previsti anche nella fornitura di servizi elettronici all’estero. Dal 1 gennaio i proprietari di piccole imprese fino a 10.000 euro di fatturato annuo che forniscono servizi elettronici per i cittadini dell’Unione europea, potranno considerare la prestazione come domestica e l’IVA sarà pagata in Slovacchia.


Ambasciata d'Italia - 21 gennaio 2019
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA