15/01/2019 - Firmato accordo bilaterale sulla pesca

Firmato accordo bilaterale sulla pesca

MAROCCO - L'Unione Europea ha siglato a Bruxelles un nuovo accordo bilaterale sulla pesca con il Marocco che stabilisce le condizioni di accesso per la flotta europea e lo svolgimento di una pesca sostenibile. A riportarlo sono i media marocchini, precisando che l'accordo copre la zona di pesca dal parallelo 35 al parallelo 22, cioè da Cap Spartel nel nord del Marocco a Cap Blanc nel sud del Marocco, incluse quindi anche le coste antistanti la regione del Sahara occidentale ma esclusa la costa mediterranea per preservarne le risorse sovrasfruttate. L'intesa specifica, tra l'altro, le zone di pesca e le condizioni di accesso per la flotta europea, prevedendo un aumento del contributo finanziario da parte europea fino a 52,2 milioni di euro all'anno, pari a quasi più 30% rispetto a prima. Il nuovo accordo arriva dopo che il precedente accordo era scaduto lo scorso 14 luglio, costringendo circa 120 navi europee a lasciare le acque marocchine. In base a quel che viene reso noto, il livello degli sbarchi obbligatori e delle categorie di pesca rimane invariato rispetto al precedente accordo, mentre il numero di navi interessate dal nuovo accordo sale a 128.


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché MAROCCO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in MAROCCO

CONSOLATO GENERALE CASABLANCA (Casablanca)AMBASCIATA RABAT