08/01/2019 - Dalla BEI 60 milioni per garantire la sicurezza delle centrali nucleari slovacche

Dalla BEI 60 milioni per garantire la sicurezza delle centrali nucleari slovacche

La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) fornirà un prestito di 60 milioni di euro alla società elettrica Slovenské elektrárne allo scopo di favorire il miglioramento della sicurezza nucleare nelle centrali nucleari di Jaslovské Bohunice (regione di Trnava) e Mochovce (regione di Nitra). Con questo investimento il maggior produttore di elettricità in Slovacchia potrà rispettare gli obblighi derivanti dalla legislazione UE e nazionale e continuare a generare elettricità in modo sicuro da centrali atomiche.

Il prestito viene incontro, dichiara la BEI, alle normative più stringenti per le centrali nucleari decise dopo l’incidente alla centrale nucleare di Fukushima.

                                                                                                           


Ambasciata d'Italia - 8 gennaio 2019
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA