10/12/2018 - Fondi dall’Ifad per il progetto nazionale olio di palma

Fondi dall’Ifad per il progetto nazionale olio di palma

UGANDA – Il progetto nazionale per l’olio di palma (Nopp), che mira ad uno sviluppo della filiera nel rispetto dell’ambiente e di un modello socio economico dignitoso per i lavoratori, ha ottenuto un finanziamento dal Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo (Ifad) delle Nazioni Unite. Per il progetto è pronto un prestito da 75,8 milioni di dollari, oltre ad un dono da 1,2 milioni di dollari. Complessivamente, il progetto ha un costo di 210,4 milioni, che verranno finanziati anche dal governo e da partner privati. L’accordo è stato firmato da Gilbert F. Houngbo, presidente dell’Ifad, e da Matia Kasaija, ministro delle Finanze, della Pianificazione e dello Ssviluppo economico. L’iniziativa prevede tra l’altro di offrire ai piccoli agricoltori un migliore accesso ai prodotti necessari alla produzione agricola, al credito, e alle pratiche tecniche che stabiliscono convenzioni di partenariati tripartiti, ovvero tra il settore pubblico, il settore privato e il produttore. Il progetto sarà sviluppato in quattro distretti, tra cui Buvuma, Mayuge, e Masaka. L’Uganda, attualmente, importa circa 200.000 tonnellate di olio di palma all’anno, principalmente dalla Malesia e dall’Indonesia. L’olio di palma viene usato in numerosi prodotti, dall’alimentare alla cosmetica ai biocarburanti. [CC] 


InfoAfrica www.infoafrica.it
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché UGANDA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in UGANDA

AMBASCIATA KAMPALA