18/09/2013 - Attesa l'apertura agli investimenti esteri di nuovi settori produttivi

Attesa l'apertura agli investimenti esteri di nuovi settori produttivi

La Saudi Arabian General Investment Authority (Sagia), l'ente saudita competente in materia di investimenti stranieri, e’ intenzionata ad aprire il settore dei trasporti agli operatori esteri e a rimuovere le restrizioni attualmente esistenti sugli investimenti anche in altri settori, che dovrebbero cosi' essere rimossi dalla “negative list”.
Tale annuncio segue di alcune settimane l’assegnazione del mega-progetto per la costruzione della metropolitana di Riad.

La "negative list" di SAGIA comprende ad oggi diversi settori, tra i quali quelli dell’esplorazione e produzione di petrolio, i servizi di trasporto terrestre, i servizi di sicurezza, i media, gli investimenti immobiliari nelle citta’ di  Mecca e Medina e il settore militare.
 

Sagia sta inoltre studiando ulteriori misure per facilitare gli investimenti stranieri nel Regno, tra cui il possibile superamento della normativa che impone alle società di ingegneria straniere di avere una partnership di almeno il 25%  per cento con una società saudita.

Nella policy dell’ente sta acquisendo sempre maggiore rilevanza, sotto il profilo dei critirei in base ai quali viene valutata la qualita' degli investimenti stranieri nel Paese, la capacita' di questi ultimi di creare nuovi posti di lavoro per i cittadini sauditi e favorire la crescita del capitale umano.


Ambasciata d'Italia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché ARABIA SAUDITA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia