03/07/2018 - KOZ chiede per il 2019 un salario minimo a 635 euro

KOZ chiede per il 2019 un salario minimo a 635 euro

La Confederazione dei sindacati (KOZ) ha proposto un aumento del salario minimo di legge a 635 euro al mese a partire dall’anno prossimo, con un incremento di un terzo (32,3%) rispetto a quello in vigore quest’anno, giustificando la pretesa con le attese di sviluppi macroeconomici positivi e con le stime della crescita dei prezzi, principalmente quelli alimentari. L’aumento, dice KOZ, garantirebbe un minimo salariale pari al 60% del salario medio nazionale stimato per il 2019, come raccomandato dal Comitato europeo dei diritti sociali.

Nel 2018 il livello salariale minimo di legge è cresciuto in Slovacchia da 435 a 480 euro al mese lordi, con un aumento del 10,34%. Vale a dire un minimo orario di circa 2,86 euro.

Il Premier Peter Pellegrini (Smer-SD) aveva detto di recente che il Governo ha tra le sue priorità quella di garantire aumenti del salario minimo tali da superare significativamente i 500 Euro al mese nel 2019.


Ambasciata d'Italia - 3 luglio 2018
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA