11/09/2013 - Nuova legge sugli idrocarburi

Nuova legge sugli idrocarburi

La nuova legge, approvata il 22 luglio u.s., intende liberalizzare il settore, mettendo fine al monopolio dell'INA (controllata al 49% dall'ungherese MOL e al 43% dallo Stato croato). I bandi relativi alle prime concessioni dovrebbero essere pubblicati nella seconda meta' del 2014, una volta concluse le ricerche relative ai nuovi giacimenti, commissionate dal Governo alla societa' norvegese Cardno Spectrum Survey e che stanno prendendo avvio proprio in questi giorni.

ENI e' da oltre 15 anni attiva in Croazia nello sfruttamento dei giacimenti di gas offshore nell'Alto Adriatico, attraverso un accordo di collaborazione al 50% con INA, che ha finora garantito alla societa' italiana ricavi superiori ai 100 milioni di dollari annui. Diversi altri gruppi internazionali, tra i quali Shell, Statoil, Repsol e Gasprom avrebbero gia' manifestato un loro interesse a partecipare alle gare in programma.


Ambasciata d'Italia - Zagabria
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché CROAZIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CROAZIA

CONSOLATO GENERALE FIUMEAMBASCIATA ZAGABRIA