22/05/2018 - Investimenti esteri in Slovacchia e nuovi posti di lavoro

Investimenti esteri in Slovacchia e nuovi posti di lavoro

La società di consulenza Cushman & Wakefield conferma l’importanza strategica degli investimenti stranieri nei parchi logistici slovacchi. Un investimento record è stato l’acquisizione nel settembre 2017 del più grande parco logistico dell’Europa centrale e orientale, Prologis Park Galanta-Gáň, da parte di CNIC Corporation Ltd., società di proprietà del governo cinese. Il Prologis Park Galanta-Gáň comprende 240.000 metri quadrati di spazio logistico di classe A in quattro strutture. Situato vicino all’autostrada E571, è caratterizzato da un’eccellente posizione strategica, un facile accesso a Bratislava tramite l’autostrada D1 e buoni collegamenti stradali con l’Austria, l’Ungheria e la Repubblica Ceca. Ha inoltre una buona rete di infrastrutture, una forza lavoro altamente qualificata e oltre 40 parchi logistici industriali, stoccaggio e logistica nelle vicinanze.

ArcelorMittal Gonvarri SSC Slovakia investirà 26 milioni di euro nella città di Lužianky, vicino a Nitra, per la costruzione di un laminatoio con sei linee di produzione. L’impianto sarà costruito in due fasi con una capacità totale di 255.500 tonnellate all’anno di laminati piatti in acciaio e alluminio. I lavori inizieranno nel primo trimestre del 2019, mentre la produzione dovrebbe iniziare nel quarto trimestre del 2020.

Il gruppo automobilistico tedesco SAM Automotive prevede di costruire un nuovo stabilimento di 30.000 metri quadri a Veľký Krtíš, nella regione Banská Bystrica, e di creare gradualmente più di 800 posti di lavoro. Il gruppo, composto da tre aziende manifatturiere in Germania e una in Messico, è fornitore globale di componenti esterni in alluminio per i principali produttori automobilistici. La posizione strategica in Slovacchia è stata scelta per aumentare la capacità produttiva, la competitività e l’accesso ai partner commerciali, principalmente Volkswagen Slovakia, Audi e Mercedes Benz Hungary. La piena capacità produttiva è prevista all’inizio del 2023.

Continental Automotive Slovakia ha deciso di aumentare la produzione di sistemi frenanti da 12 milioni di unità a 15 milioni di unità all’anno a Zvolen, con un investimento stimato di 14 milioni di euro. Il numero di dipendenti aumenterà da 1.300 a 1.500. L’espansione dell’impianto inizierà nell’ottobre di quest’anno e i lavori termineranno dopo nove mesi. Continental Automotive è una società con sede nella Repubblica Ceca, dove impiega più di 13.000 lavoratori, rendendolo uno dei maggiori datori di lavoro del paese. L’azienda produce e fornisce componenti elettronici ed elettrici per l’industria automobilistica.

Nel parco industriale Kežmarok-Pradiareň (regione Prešov), la società tedesca Mubea costruirà un impianto per la produzione di morsetti a molla per cambi e creerà 360 nuovi posti di lavoro. Mubea fa parte della catena di fornitura di tutti i produttori di automobili del mondo ed è uno dei principali fornitori di primo livello (TIER 1) del sistema.

Punch Precision Detva, insieme alla società tedesca ZF, stima la creazione di oltre 500 posti di lavoro nel nuovo stabilimento a Detva, nella Slovacchia centrale. L’azienda produce componenti per telai automobilistici per i principali fornitori nel settore automobilistico in tutto il mondo.

Kasai Slovakia ha iniziato la costruzione di un impianto nel parco industriale della città di Levice, nella regione di Nitra, per la produzione di componenti in plastica per interni per l’industria automobilistica. La società prevede di creare circa 100 posti di lavoro nella produzione di imbottiti e componenti interni.

La società israeliana Biometrix ha in programma l’assunzione di 120 dipendenti per un suo secondo impianto a Šamorín, nella regione di Trnava, a causa del graduale aumento della produzione. Biometrix sviluppa, produce e commercializza dispositivi medici per terapia intensiva, sale operatorie e applicazioni di cardiologia interventistica in tutto il mondo. Ha iniziato la produzione di cateteri medici, tubi per infusione e monitor della pressione sanguigna a Šamorín 6 anni fa, e ha attualmente 150 dipendenti.


Ambasciata d'Italia - 22 maggio 2018
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SLOVACCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SLOVACCHIA

AMBASCIATA BRATISLAVA